Le Prime

Asics Noosa #1

Le prime.

Non avevo mai comprato prima un paio di scarpe da corsa, ma volendo cominciare a corrichiare bisognava cominciare dalla base, o meglio dai piedi e questo ve lo dirà chiunque, dal professionista all’amatore: un buon paio di scarpe è il primo passo da fare perché evitano mille problemi (dalle semplici vesciche ai problemi di postura).

Ma torniamo a loro, Alle prime, all’imprinting.

09.08.2013. entro nel classico grande negozio sportivo (quello azzurro che comincia per D…) sapendo solo che avevo bisogno di un paio di scarpe da corsa. Reparto running, non faccio in tempo a capire come sono disposte le scarpe che le vedo e lo voglio.

Razionalmente provo a trovare qualcosa che non vada bene ma sono troppo. Troppo colorate, troppo fighe, troppo giuste, troppo poco sobrie per non essere Le prime.
Andranno bene per la mia andatura? Sì sono apposta per i pronatori.
Non costeranno troppo? Non te le regalano ma sono al 60%…
Non saranno scomode? Sono pensate per il triathlon, sono fatte per essere usate anche senza calzini.

Sono perfette, sono loro, sono Le prime.

Asics Gel Noosa Tri Otto Arancio.

 

PS: la foto con le scarpe che sembrano dei palloncini non è una mia idea, l’ho trovata su Instagram tempo fa e non mi ricordo più dove…

 

Traccia GPX

Scarica il file GPX: download

App usata: Strava

Distanza totale: 21296 m
Altitudine massima: 283 m
Altitudine minima: 60 m
Totale salita: 624 m
Totale discesa: -623 m
Velocità media: 11.36 km/h
Tempo totale: 02:41:24