La Petroniana per Bimbo Tu

“Ma quanto è bello andare in giro per i colli bolognesi…”
Era il 1999, un secolo fà, non c’era ancora l’EURO, ma i nostri colli già c’erano e c’erano anche prima di Cesare Cremonini e prima di Jack Frusciante.
Non c’è niente da fare, sono di una bellezza imparagonabile e poi in Autunno hanno un #foliage (scusate ma dovevo proprio scriverlo) stupendo.

E ed è proprio in questo contesto che oggi si è corsa la Petroniana, edizione numero 38… seconda per me, prima con la Maty e se ci aggiungiamo che tutto il ricavato andava in beneficenza ecco che, come spesso ci capita, non potevamo proprio mancare anzi, pettorale preso anche per la MAty e convinto anche mamma e nonni a partecipare perchè quando si può unire corsa, divertimento e aiutare qualcuno ci piace rispondere presente.
Quindi se invece che leggere tutto il pezzo volete andare direttamente al link qui sotto fate anche bene : http://www.bimbotu.it/

Partenza con musica e via, si evitano saggiamente i viali, un po’ di sali e scendi e in 2 chilometri di chiacchiere sei già sui colli. Salita tanta e qualche strappetto non può che far sorgere spontanea la domanda “ma perchè mi son portato dietro #babypoz??” in salita spingere passeggino più dolce mangiona non è semplicissimo, soprattutto se è troppo stanca per dormire e si lagna un po. ci fermiamo per tranquillizzarla, ripartiamo e dopo qualche urletto crolla.

Arriviamo in via Golfreda, 2km in cui ci siamo solo noi, sali e scendi anche abbastanza impegnativi, probabilmente il segmento che più amo di tutta Bologna. Ce lo godiamo tutto d’un fiato e in un attimo siamo all’Eremo di Ronzano, un pensiero a quel meraviglioso 29 Giugno 2013, e poi giù in picchiata per via del Genio. Sui tornanti ci siamo trasformati in Alex Zanardi, prendendo i cordoli e provando a faticare il meno possibile perchè vi assicuro che quando devi impennare il passeggino per fare la curva stretta non è semplicissimo. Facciamo l’ultimo km di discesa in 3:59 😉 e in un attimo siamo di nuovo in via Saragozza, ultimo sforzo, salitina, e traguardo con MAmma, nonna e capponi che ci aspettano pronti per il classico terzo tempo.

Sarò ripetitivo ma splendida. La rifarò spesso, aspettando il prossimo anno…

Traccia GPX

Scarica il file GPX: download

StravaGPX

Distanza totale: 18151 m
Altitudine massima: 253 m
Altitudine minima: 60 m
Totale salita: 434 m
Totale discesa: -407 m
Velocità media: 12.12 km/h
Tempo totale: 02:07:45