Primavera. Il Giorgins. Roma arriviamo…

Ultimo weekend prima di Roma, si avvicina Pasqua e allora anticipiamo il lungo.
Anzi più che lungo oggi facciamo l’ultimo allenamento di qualità e giochiamo la carta segreta: Il Giorgins.

Il Giorgins è l’allenamento invidiato da tutti che mi ha girato un amico, già visto su queste pagine per i 10.000 della befana.

In realtà è molto semplice, un attimo di riscaldamento e poi alternanza di 1KM a 15″ sotto il ritmo Maratona e 400m a 5″ sopra il ritmo maratona. Da ripetersi 10 volte…

Baro un po sul ritmo maratona e invece che 5:10 parto con un 5:00 quindi il chilometro lo corro ai 4:45 e “recupero” a 5:05.
Sarà che non è proprio una passeggiata, sarà che ci metto anche un po’ di salitelle, sarà che c’è il primo sole ma questi continui cambi di ritmo mi segano proprio le gambe.

Paradossalmente va meglio quando finisco il giorgins e per tornare a casa chiudo una mezza maratona con un passo stabile sotto il 4:40.

Buone sensazioni finali, finalmente sole, finalmente caldo.
Grazie primavera, bentornata e non andartene mai più!!

Che_fretta_c_era_benvenuta_primavera_

Traccia GPX

Scarica il file GPX: download

App usata: Strava

Distanza totale: 21337 m
Altitudine massima: 92 m
Altitudine minima: 51 m
Totale salita: 328 m
Totale discesa: -328 m
Velocità media: 12.67 km/h
Tempo totale: 01:49:44