Time is over

Day 123: riposo… la tabella dice così e allora tocca star fermi. Vorrei già essere a Firenze ma aspetto con calma che il momento arriverà. Per ora il meteo dà la prima conferma: non ci capiscono più un cazzo…

 

 

 

 

Day 124: ultimo allenamento. Ultima alba. Non faccio i soliti 17 ma 3km di bici per raggiungere il solito gruppo, 10 a chiacchierare e 3 di bici di scarico.
Ovviamente mi sono incasinato con la funzione multisport. Sotto c’è la seconda parte della corsa.

Momento ideale per fare il primo combinato 🙂 l’importante ora è scaricare e riposare.

 

 

 

Day 125: Tra un po’ di piscina e dormire di più indovinate cos’ha vinto? Ieri ho cenato con Aspirina e oggi a colazione ho ribadito. Non entro nei dettagli ma ho un bell’incastro gola-naso. Forse in effetti il cloro avrebbe aiutato con somma gioia di tutti gli altri nuotatori.

Day 126: Mi ritrovo a pensarmi a Faenza e mi metto a piangere in macchina andando a lavoro… Sono sereno come Salvini quando fanno l’appello al parlamento europeo (PS: Domenica si vota anche, fate i bravi e alzate le chiappette dal divano quanto meno o perdete ogni diritto di lamentela che alla fine dai è lo sport preferito del paese).

Arrivato il pacco X-Bionic, ora siamo perfetti.

 

 

 

 

Day 127: Time is over. Domani mi sveglio e vado in treno a Firenze e poi si parte. Finalmente una giornata di primavera.

127 giorni (e oltre in realtà) di preparazione a questo giorno, a questa gara, a quest’avventura.

Oggi si riposa e questo periodo di riposo forzato lo sto prendendo bene.


Marzio santo fisioterapista mi ha fatto due massaggi di scarico e messo il tape ad una spalla che mi si indurisce spesso. Non ha fatto altro perchè dice che sto alla grande, e ci fidiamo…

Ecco il primo obiettivo è stato conquistato brillantemente: Mi sono allenato come mai avevo fatto, per tanti mesi, avendo rispetto del mio corpo, ascoltandolo ma portandolo spesso al limite o molto vicino, caricandolo e sovraccaricandolo, ma ha risposto alla grande. Già lo pensavo, Marzio l’ha certificato, contro ogni pretattica da runner: “Mi sento proprio bene”. Mi sto cagando addosso dalla paura, ma mi sento fisicamente pronto.

Ora vado con Filo a ritirare i pettorali. Oggi va così, domani si vedrà.

Previsioni meteo: amen quel che sarà sarà.

Ci risentiamo a Faenza.

 

Traccia GPX

Scarica il file GPX: download

StravaGPX

Distanza totale: 8339 m
Altitudine massima: 131 m
Altitudine minima: 56 m
Totale salita: 120 m
Totale discesa: -116 m
Velocità media: 11.49 km/h
Tempo totale: 00:49:24